FAQ

In cosa si distingue il massaggio ayurvedico dagli altri?

Innanzitutto è un massaggio molto antico, viene dalla cultura e filosofia ayurvediche indiane, è completo di piedi, teste e viso, segue una particolare sequenza dei gesti, vengono trattati con delle pressioni i punti Marma che sono punti di diramazione energetica molto importante per il nostro naturale funzionamento dell’organismo.

Oltre al tocco che benefici ne ho?

Rilassamento, drenaggio, equilibratura, calore corporeo, musica rilassante, oli essenziali, erbe scelte con cura, nel caso del Pinda Sveda, ad azione disinfiammante, distensione muscolare e del sistema nervoso.

Mentre mi massaggi devo fare qualcosa?

Mentre la persona riceve il massaggio è buono che tenga il silenzio e che si connetta al proprio respiro, in modo da essere pronto e più ricettivo delle manovre e della propria energia; in alcuni momenti del trattamento posso richiedere respiri più profondi in accompagnamento ad una manovra o per far ammorbidire e distendere l’arto o la muscolatura.

Quanto durano i benefici?

I benefici del massaggio durano per i 3 giorni seguenti; all’inizio dei trattamenti è bene farne 3 o 4 consecutivi per dare al corpo una “memoria” di quel benessere e poter continuare i trattamenti da un livello superiore negli incontri successivi, cioè partendo dal corpo che sta meglio e poter agire per farlo stare ancora meglio e andare sempre più in profondità nel malessere, fino alla radice.

Se non vengo per un po' cosa mi succede?

Se non vieni per un po’ e si era fatto già un buon lavoro e un buon numero di sedute, il corpo tiene la memoria dei benefici e se li va a riprendere subito in un successivo trattamento, se vieni una volta e non torni più non succede nulla di negativo, puoi godere del benessere di quel singolo trattamento e scegliere di tornare quando vuoi. Ci tengo a precisare che sia i risultati che i benefici variano di persona in persona, a seconda della problematica che ha e della propria risposta corporea. Non solo: le variabili sono anche il tipo di lavoro che fa e la vita che conduce, e che cosa mangia.

Segui le persone dopo il trattamento?

Assolutamente sì, il giorno dopo il trattamento chiedo sempre un feedback e poi dopo altri 3 giorni, in modo da concordare gli altri trattamenti e quali fare, oppure optare per una seduta di stretching o pilates, o per un percorso personalizzato direttamente.

Puoi prescrivere una dieta?

Assolutamente no, non sono una nutrizionista, biologa o medico. Ti posso raccontare e dare informazioni sugli alimenti dal punti di vista ayurvedico o dell’allenamento (se sei allieva personal o di fitness), e ti posso consigliare di rivolgerti ad uno specialista di nutrizione.

Quanti massaggi servono per stare bene?

Questo è soggettivo, dipende da qual è il tuo problema e dalla risposta del tuo corpo; posso solo dire che il corpo inizia a memorizzare bene dopo la terza seduta di massaggio e che il corpo, in quanto memorizzatore e trasformatore, premia la costanza con buoni risultati.

Se ti porto la mia risonanza mi dici cosa devo fare?

No, non sono un medico e non sono autorizzata a fare diagnosi o indicare terapie, non posso neanche consigliarti farmaci. Puoi arrivare da me con la diagnosi medica e dopo aver concordato con il medico che è buono o non nocivo per te ricevere un massaggio ayurvedico o muscolare.

Sono incinta, posso fare il massaggio ayurvedico?

Il massaggio ayurvedico è molto buono durante la gravidanza, ma non ci devono essere controindicazioni da parte del medico, che dovrà essere informato dei trattamenti che si ricevono.

Sono bloccata con la schiena, non mi muovo e ho malissimo, mi puoi trattare?

No, è buono non farsi trattare in una fase acuta d dolore perché potrebbe essere dannoso; è buono andare dal medico e farsi prescrivere qualcosa per quel dolore e, dopo qualche giorno, farsi trattare per togliere le infiammazioni che a questo punto saranno più localizzate e dissolte e continuare i trattamenti per prevenire le ed evitare le fasi acute di dolore, e di bloccarsi e dover stare fermi.

Non faccio attività fisica da qualche anno, posso fare stretching e pilates?

Sì, certo, sono attività adatte a chi deve ricominciare a muoversi e si possono fare ad ogni livello, seguendo il tuo corpo e le tue possibilità e caratteristiche.

Non so ballare, posso fare zumba?

Certo, la Zumba è un’attività aerobica di fitness in cui si fanno delle routine ballate per divertirsi, ma lo scopo è muoversi, fare un buon lavoro cardio-vascolare e tonificare la muscolatura.

Non ho mai fatto danza, posso fare Danza Afro?

Sì, è una danza che si impara anche da adulti e che propongo a diversi livelli, dunque sarai inserita in quello più idoneo per te.

Non ho mai fatto danza, posso fare Dance Fusion?

Sì, organizzo pomeriggi o serate di questa danza, adatta a principianti, proprio per permettere a chiunque desideri ballare, di farlo, senza l’impegno di un corso  o di un saggio finale.

Prenota ora il tuo trattamento personalizzato!